Suite Dandolo – Suite Grand Canal

Enrico Dandolo è stato il quarantunesimo doge di Venezia. Al momento della sua elezione era molto anziano e già praticamente cieco. Nel corso del suo dogato, Dandolo riformò il sistema monetario veneziano rendendo la Repubblica indipendente dalla valuta bizantina. Il ducato veneziano, insieme al fiorino di Firenze, divenne così la valuta di riferimento negli scambi internazionali dell’epoca. Questo doge, inoltre, guidò la Quarta crociata e il sacco di Costantinopoli nel 1204.

La Suite Grand Canal Dandolo è splendidamente fastosa, caratterizzata da pavimenti in parquet e un’ampia zona giorno. Offre una vista romantica e suggestiva sul Canal Grande e dispone di studio separato. Mobili raffinati e decorazioni lussuose pongono nel giusto risalto gli oggetti d’arte, accuratamente selezionati per questa suite di lusso.

Dotata di letto matrimoniale king-size ed elegante bagno in marmo con vasca e doccia combinate, questa Suite Deluxe mette a disposizione degli ospiti anche articoli da toilette di lusso, acqua minerale in omaggio in couverture, TV con canali satellitari internazionali e connessione Wi-Fi gratuita.

Per prenotazioni dirette di questa Suite (con un soggiorno minimo di 2 notti) è incluso trattamento VIP (Venart Important Person): nella tariffa 50€ di credito F&B per gustare le esperienze gastronomiche proposte dal nostro ristorante GLAM, premiato con una stella Michelin.