Camera La Sensa – Camera Prestige

La Festa della Sensa è un’antica celebrazione che commemora due importanti eventi della storia della città: il primo è il 9 maggio dell’anno 1000, data in cui Venezia pose le basi della propria espansione come potenza navale del Mediterraneo. La seconda ricorrenza riguarda invece un evento storico avvenuto nel 1177, quando il doge Sebastiano Ziani, papa Alessandro III e l’imperatore del Sacro Romano Impero Federico Barbarossa sottoscrissero la pace con il Trattato di Venezia. La cerimonia, che rievoca lo sposalizio simbolico tra Venezia e il mare, si svolge ancora ogni anno e il sindaco della città interpreta il ruolo che in passato era rivestito dal doge: questi getta un anello d’oro nel mare per celebrare l’unione simbolica tra la città e l’acqua.

La camera La Sensa, unica nel suo genere, è stata restaurata in modo da conservare i particolari architettonici d’epoca, tra cui il pavimento in terrazzo veneziano, il soffitto con travi in legno e raffinati tessuti alle pareti. La camera offre un ampio e lussuoso spazio dotato di ogni comfort, affacciato sul magnifico panorama del Canal Grande. Oltre al letto matrimoniale “king size” e a un opulento bagno in marmo completo di vasca e doccia walk-in separate, gli ospiti hanno a disposizione linea di cortesia di lusso, TV con canali satellitari internazionali, bottiglia d’acqua minerale in omaggio in couverture e Wi-fi gratuito.